Cerca

Grosseto: gip su 3 minori, contro carabinieri feroce spietatezza e lucidita'

Cronaca

Firenze, 29 apr. - (Adnkronos) - L'aggressione ai due carabinieri di lunedi' scorso a Sorano (Grosseto) e' stata perpetrata con ''feroce spietatezza'', e il furto dei verbali dall'auto dei militari e altri elementi della condotta dei ragazzi fanno pensare a una ''lucidita''' di comportamento. E' quanto si legge in alcuni passaggi dell'ordinanza del gip dei minori di Firenze, che ieri ha confermato la custodia cautelare in carcere per i tre minorenni coinvolti.

Il gip osserva anche come il tentativo dei tre di gettare addosso tutte le colpe dell'aggressione all'unico maggiorenne del gruppo, il 19enne Matteo Gorelli (in carcere a Grosseto), e' un tentativo poco credibile e contraddittorio. Inoltre, i segni di pentimento dei quattro sarebbero scarsi, ne' ci sarebbe preoccupazione per la salute delle due vittime.

Secondo quanto emerso dalle indagini, i due carabinieri sarebbero stati colpiti non sono con un palo di ferro e a calci e pugni, ma anche con una torcia che i due militari avevano nella loro auto. Le condizioni di uno dei due carabinieri permangono gravi (lesioni cerebrali), mentre l'altro ha riportato danni seri all'occhio destro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog