Cerca

Trento: spacciavano davanti alle scuole, arrestati

Cronaca

Trento, 29 apr. - (Adnkronos) - A Trento, un'attivita' di spaccio di marijuana davanti agli istituti superiori della citta' e' stata scoperta e stroncata dalla polizia che ha arrestato due 20enni albanesi. La droga, tre chilogrammi, era nascosta lungo la ferrovia della Trento-Male', a Gardolo, a nord di Trento.

Le indagini sono state favorite dalla segnalazione di un pensionato. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato lungo la massicciata, nascosto sotto ad alcuni sassi, un nascondiglio che conteneva tre sacchetti di marijuana e un bilancino di precisione. In tutto tre kg del valore di 10.000 euro. Quindi, a seguito di controlli, la squadra mobile ha bloccato due albanesi, gli stessi che erano stati notati davanti al liceo da Vinci.

Nei loro confronti e' scattato l'arresto in flagranza di reato per detenzione di droga ai fini di spaccio. Si tratta di Jeton Xhilaga, e Xhuljo Lazi, entrambi 20enni, irregolari in Italia. La polizia sentira' ora una ventina di studenti, fra i 16 e 17 anni, che sono sospettati di essere gli acquirenti dei due albanesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog