Cerca

Roma: Masini (Pd), a Bravetta scritta inneggiante a Mussolini

Cronaca

Roma, 29 apr. -?(Adnkronos) - "A Bravetta, non lontano del Forte, luogo simbolo della Resistenza romana all'oppressione nazifascista, campeggia sui muri una grossa scritta inneggiante a Benito Mussolini Duce d'Italia, per 'onorare' la ricorrenza della sua morte. E presso il ceppo di via di Bravetta, vicino la corona d'alloro deposta lo scorso 25 aprile, un'altro messaggio volgare e offensivo contro la memoria degli antifascisti". A darne notizia in una nota e' Paolo Masini, consigliere del Pd di Roma Capitale.

"Una chiara provocazione nel clima gia' teso di questi giorni, ad opera di gruppuscoli dichiaratamente neofascisti che orbitano intorno al sindaco Alemanno e ad alcuni esponenti della maggioranza - sottolinea - E mentre lo scontro si infiamma, la maggioranza in Campidoglio prima scongiura a parole il ritorno degli Anni di piombo, poi non esita a puntare il dito accusando l'avversario politico. Un paradosso che prova come la destra non voglia realmente chiudere i conti con il passato e mette in atto un atteggiamento irresponsabile, specialmente perche' investita della responsabilita' di amministrare la citta'".

"Nonostante questo noi proseguiremo ostinatamente nel percorso che abbiamo avviato, mettendo alle spalle l'ideologismo per superare l'infinita transizione nazionale e proprio per questo abbiamo avanzato la proposta della Consulta cittadina sugli Anni di piombo e avviato un solido dialogo con Giampaolo Mattei - conclude - Un lavoro faticoso che vogliamo proseguire e che necessita di una destra veramente democratica e aperta: se, come dice, la sua intenzione e' la stessa, allora il sindaco Alemanno farebbe bene a prendere le distanze da questi messaggi e da quanti nel suo schieramento non vogliono liberarsi dei fantasmi del passato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog