Cerca

Tav: sindaco Variati, Vicenza non e' un paesino (2)

Economia

(Adnkronos) - La partita, dunque, per Variati non e' affatto chiusa: ''Cio' che decidera', e in questo sono in assoluta sintonia con Moretti, sara' il mercato, perche' l'alta capacita' si fara' con investimenti privati, che hanno bisogno di ritorno economico. Le fermate, quindi, saranno determinate non da scelte politiche, ma dal mercato. Quella di Vicenza ci sara' nella misura in cui il bacino ampio che la citta' rappresenta sapra' dimostrare di dare domanda reale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog