Cerca

Milano: defibrillatori dalle edicole alla metro, missione citta' sicura

Cronaca

Milano, 29 apr. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Defibrillatori in ogni angolo della citta': in metropolitana, alle fermate degli autobus, in stazioni, aeroporti, farmacie ed edicole. Milano diventa citta' 'amica del cuore', con la sperimentazione approvata oggi dalla giunta comunale. Il capoluogo lombardo verra' 'lastricato' di macchine salvavita, annuncia in una nota l'assessore alla Salute del Comune di Milano, Giampaolo Landi di Chiavenna, "in modo da rendere Milano una metropoli sicura che pone la salute tra gli obiettivi prioritari a favore dei residenti, dei city users e dei turisti, anche in previsione dell'Expo 2015".

La missione e' di "dotare progressivamente la citta', attraverso una serie di progetti pilota con le societa' partecipate (Farmacie comunali, Sea, Mm, Atm ed altre) di una presenza capillare di defibrillatori, nei mezzanini della metropolitana, alle fermate dei mezzi pubblici di superficie, nelle stazioni, negli aeroporti, nelle farmacie e nelle edicole". Questi strumenti sono stati gia' messi a disposizione di 23 impianti sportivi di Milanosport. "Se utilizzati entro pochi minuti - spiega Landi - possono consentire in caso di arresto circolatorio, un evento che colpisce una persona ogni mille, un 50% di salvataggi, contro una media italiana del 3%"

I progetti, continua l'assessore, "saranno realizzati in collaborazione con l'Azienda regionale emergenza urgenza". Sono previsti corsi di formazione per l'impiego dei defibrillatori destinati agli addetti Atm, al personale delle stazioni e degli aeroporti e ai farmacisti. Sino ad arrivare a corsi aperti a tutta la cittadinanza. Il primo sara' riservato a 70 giornalisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog