Cerca

Wojtyla: Berlusconi, mia madre gli chiese di proteggermi

Politica

Roma, 29 par. - (Adnkronos) - ''Gli incontri con il Papa erano direi tutti speciali. Aveva una personalita' rara unica, era un uomo dall'intelligenza acuta. L'incontro piu' toccante fu quello con mia madre'', che ''duro' molto, quasi mezz'ora. Egli ebbe la disponibilita' di ascoltare la mia mamma che gli racconto' di me e alla fine lei gli chiese di prendermi sotto la sua protezione''. Alla vigilia della beatificazione di Carol Wojtyla, Silvio Berlusconi ha ricordato in una intervista al tg4 in particolare una visita che fece a Giovanni Paolo II con la madre Rosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog