Cerca

Libia: Regione Lazio protagonista in operazioni umanitarie

Cronaca

Roma, 29 apr. - (Adnkronos) - Il Lazio protagonista delle operazioni umanitarie italiane in Libia. Il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, si rechera' domani mattina presso l'Ospedale San Camillo per portare il suo saluto ai 25 pazienti provenienti dalla Libia nell'ambito del progetto operativo di interventi a favore delle vittime del conflitto predisposto dall'assessorato regionale alla Salute, su richiesta del Ministero Affari Esteri, mettendo a disposizione uomini e mezzi dell'Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini.

''Si tratta di un progetto che dimostra la capacita' di essere solidale e di mettere a disposizione le proprie competenze - spiega Polverini -, il professor Morrone vanta una grande esperienza in questo tipo di assistenza e, nel corso della permanenza dei pazienti libici, saranno presenti anche mediatori culturali per affiancare il personale medico e sanitario''.

Questa mattina dall'aeroporto di Pratica di Mare e' partito a bordo di un c130 dell'Aeronautica Militare un team medico composto dal direttore generale del San Camillo Aldo Morrone, dal professor Francesco Cremonese capo del dipartimento d'emergenza, Maura Salvatelli medico chirurgo e Chiara Siddi medico anestesista che rimarranno a Bengasi per affiancare i colleghi dell'Oms negli ospedali e nei presidi sanitari. In serata e' previsto l'arrivo a Roma di 25 feriti libici, tra i quali 2 minori e 4 accompagnatori che verranno ospitati presso il nosocomio romano che provvedera' a fornire tutta l'assistenza sanitaria necessaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog