Cerca

Toscana: rapporto, high-tech un settore vitale che cresce nonostante la crisi (2)

Economia

(Adnkronos) - Il Rapporto 2011 contiene informazioni derivate da una indagine diretta condotta su 1575 imprese relative al settore high tech, di cui 776 pienamente high tech, 397 potenziali high tech e 402 che rientrano in alcuni parametri ma non soddisfano quelli piu' restrittivi. Da questo campione risulta una giovane natalita' delle attivita' high tech: oltre la meta' sono infatti state costituite nello scorso decennio. Inoltre, il 46% delle realta' indagate (includendo anche le ''potenziali'' high-tech) appartiene all'area dell'ICT, il 17% alla meccanica avanzata, l'8% all'elettronica e all'ottica, stessa percentuale per le Life Sciences e 7% per l'energia e l'ambiente.

Sotto il profilo dimensionale, si tratta principalmente di micro-imprese (il 73% ha meno di 10 addetti) e piccole imprese (il 20% non arriva a 50 addetti). Le poche medie e grandi imprese, d'altronde, contribuiscono per il 61% dell'occupazione. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog