Cerca

Mostre: Firenze, quattordici opere per scoprire il Quattrocento di Benozzo Gozzoli (2)

Cultura

(Adnkronos) - L'esposizione, organizzata in collaborazione con l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze, fa parte del ciclo ''La citta' degli Uffizi'', felice idea del Direttore della Galleria fiorentina Antonio Natali: una serie di mostre che intende portare a una piu' diffusa conoscenza le opere dei tanti artisti nati nella provincia fiorentina o che con i luoghi intorno a Firenze hanno uno speciale legame. E cosi' dopo ''Il Cigoli e i suoi amici'' nel 2008, ''L'Oratorio di Santa Caterina all'Antella'' nel 2009 e ''I Ghirlandaio. Una famiglia di pittori del Rinascimento'' e ''Beato Angelico a Pontassieve'' nel 2010, solo per citare le rassegne in provincia di Firenze, arriva oggi ''Benozzo Gozzoli e Cosimo Rosselli nelle terre di Castelfiorentino. Pittura devozionale in Valdelsa''.

Questa edizione della ''Citta' degli Uffizi'' e' anche un viaggio alla riscoperta del Rinascimento in Toscana con un unico biglietto. Questa la grande novita' proposta dal Museo Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino e dalla Provincia di Firenze in occasione della mostra: chi visitera' il Museo Be-Go avra' l'accesso ridotto al percorso museale di Palazzo Medici Riccardi, che ospita ''La Cavalcata dei Magi'', probabilmente il piu' celebre capolavoro di Benozzo Gozzoli. Quasi una quadratura del cerchio nell'avvicinarsi alla pittura toscana del Quattrocento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog