Cerca

Immigrati: sbarco a Lecce, rimpatriati 4 falsi esuli libici

Cronaca

Lecce, 29 apr. (Adnkronos) - Questo pomeriggio alle 14.00, con un volo di linea della compagnia di bandiera egiziana diretto al Cairo, sono stati immediatamente rimpatriati quattro cittadini egiziani, sbarcati ieri notte sulle coste del Salento insieme ad altri trenta extracomunitari per lo piu' afghani, che avevano tentato di eludere i controlli dichiarandosi di nazionalita' libica.

I quattro, che erano sprovvisti di documenti, avevano cercato di evitare il rimpatrio, previsto da specifici accordi tra l'Italia e l'Egitto, affermando di essere in fuga dalla guerra e che, per tale motivo, avevano intenzione di richiedere la protezione internazionale per asilo politico. Gli accertamenti, effettuati dagli uomini della Divisione Immigrazione della Questura di Lecce nel corso delle operazioni di identificazione, hanno velato la loro reale provenienza.

Gli immigrati egiziani, d'intesa con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza (Direzione Centrale dell'Immigrazione e della Polizia delle Frontiere) sono stati muniti di provvedimento di respingimento del Questore e successivamente accompagnati, a cura del personale della Questura di Lecce, all'aeroporto di Roma Fiumicino dove sono stati imbarcati su volo della compagnia di bandiera egiziana per il rientro in patria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog