Cerca

Libia: Frattini, non siamo affatto in guerra

Esteri

Bologna, 29 apr. (Adnkronos) - "Noi non siamo affatto in guerra". E' quanto chiarisce il ministro degli Esteri Franco GFrattini, oggi a Bologna, parlando del ruolo dell'Italia all'interno della missione internazionale in Libia. "Noi abbiamo risposto ad una richiesta delle Nazioni Unite", prosegue Frattini precisando che "stiamo proteggendo civili che muoiono purtroppo a migliaia bombardati dal dittatore e quindi e' chiaro che questo impegno dobbiamo farlo finire al piu' presto possibile, perche' ci sia un'azione politica".

Frattini annuncia poi che la settimana prossima riunira' a Roma "tutti i partner internazionali, compresa l'Onu, per arrivare a questo scenario politico in futuro". Il ministro degli Esteri spiega che non ci sara' un possibile attacco via terra da parte dell'Italia. Ipotesi, precisa, "assolutamente esclusa sia dalla risoluzione internazionale sia dalla nostra volonta' politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog