Cerca

Napoli: Lettieri, e' la seconda aggressione in 15 giorni (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Quello che e' successo stamattina, anzi per tutta la giornata, e' una cosa vergognosa da condannare". Il candidato sindaco di Napoli per il centrodestra Gianni Lettieri torna sull'aggressione di questa mattina a Piazza San Gaetano nel Centro storico della citta'."Ero in giro ai Decumani dove ho pranzato con una famiglia bisognosa di Forcella e pensavo a una sistemazione per il padre che purtroppo e' disoccupato. Mentre stavamo entrando in un chiostro e' successo che prima hanno aggredito le ragazze che girano sulle biciclette elettriche, ed e' la cosa che piu' mi ha preoccupato perche' le hanno spaventate, sputi e cartelloni rotti".

Non e' stato l'unico episodio di violenza di oggi: "Due ore prima - ha spiegato Lettieri - hanno aggredito un ragazzo in un Pdl Point con un cazzotto e infine hanno cercato di aggredire me e i miei collaboratori. Per fortuna e' intervenuta la polizia e siamo riusciti a rifugiarci in un palazzo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog