Cerca

Napoli: Mastella, piena solidarieta' a Lettieri, aggressione inqualificabile

Cronaca

Napoli, 29 apr. (Adnkronos) - ''Esprimo la mia piena solidarieta' a Gianni Lettieri, vittima di un'aggressione inqualificabile, che tutti abbiamo il dovere di condannare, senza esitazione. Il confronto in campagna elettorale puo' essere anche aspro, ma non puo' mai sfociare in atti di teppismo e di intolleranza, di antica memoria''. Cosi' commenta Clemente Mastella, candidato a sindaco di Napoli.

''Quel che accaduto nel cuore della citta' - prosegue il leader dell'Udeur - deve far riflettere e indurre tutti a maggiore saggezza ed anche prudenza, accompagnata da una netta presa di distanza da certe pratiche. I gravi, gli enormi problemi di Napoli non si risolvono certo agitando la piazza, forzando demagogicamente i toni del disagio sociale. Certo, bisogna interrogarsi su chi, in questi giorni ancora piu' marcatamente, sta operando in tale maniera, per conquistare a se' il consenso di frange estreme e violente, che nulla hanno a che fare con la tradizione civile e democratica di Napoli''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog