Cerca

Gheddafi: negoziamo stop dei raid

Esteri

Tripoli, 30 apr. (Ign) - Muammar Gheddafi non intende lasciare la Libia ma è pronto ad accettare un cessate il fuoco, a patto però che sia rispettato da tutte le parti coinvolte. "Non lascerò il mio Paese", ha detto il Colonnello in un discorso alla nazione trasmesso dalla televisione di Stato questa mattina.

"Nessuno può costringermi a lasciare il mio Paese e nessuno può dirmi di non combattere per il mio Paese", ha aggiunto il raìs, citato da al Jazeera. "La Libia è pronta da subito ad accettare un cessate il fuoco - ha proseguito - ma un cessate il fuoco non può esserci da una parte sola. Noi siamo stati i primi a salutare un cessate il fuoco e siamo stati i primi ad accettarlo, ma gli attacchi dei crociati Nato non si sono fermati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog