Cerca

Brembo: Bombassei, ora passaggio generazionale e investimenti per 400 mln

Economia

Milano, 30 apr. - (Adnkronos) - "Ho l'obbligo di organizzare il passaggio generazionale dando anche un nuovo assetto di comando: siamo ancora alla ricerca di un nuovo amministratore delegato e spero che la cosa si possa risolvere a breve". Lo afferma, in un'intervista al Sole 24 Ore, Alberto Bombassei, fondato del gruppo Brembo, che sottolinea l'impegnativo piano di investimento che attende l'azienda leader nei sistemi frenanti.

Bombassei ricorda "l'ampliamento e la costruzione di cinque impianti che richiederanno un impegno di 400 milioni in cinque anni", in Cina, Usa, Polonia, Brasile e Repubblica Ceca. Iniziative sulle quali, spiega, "abbiamo una capacita' produttiva quasi satura: cio' significa che il rischio e' vicino allo zero".

Nello spiegare l'assenza dell'Italia nel programma di investimenti, Bombassei ammette "un po' di imbarazzo" ma, spiega, "la risposta va cercata nel contesto in cui il Paese sta vivendo". Un contesto difficile sia a livello politico, con l'aspettativa "che il governo metta in atto quanto annunciato" con "misure indispensabili a dare una frustata all'economia" che a livello di sindacato, cui Bombassei chiede "che si renda conto che il mondo e' cambiato" affrontando "con flessibilita' le nuove sfide".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog