Cerca

Reggio Emilia: deve scontare 9 mesi per 'pirateria audiovisiva', arrestato da carabinieri

Cronaca

Reggio Emilia, 30 apr. - (Adnkronos) - Un 60enne residente in Via Paradisi di Reggio Emilia che doveva scontare un residuo pena pari a 9 mesi di reclusione per reati connessi alla vendita di videocassette senza il marchio della Societa' Italiana degli Autori ed Editori e' stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Corso Cairoli di Reggio Emilia, che hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il tribunale Ordinario di Locri essendo divenuta esecutiva la sentenza di condanna.

Dal primo pomeriggio di ieri il 60enne Abdelkebir Jari si trova nel carcere di Reggio Emilia dove e' stato condotto dai Carabinieri della Stazione di Corso Cairoli che l'hanno arrestato dando esecuzione al provvedimento restrittivo emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il tribunale Ordinario di Locri. Il provvedimento riguarda fatti verificatisi nel comune di Riace (Reggio Calabria) nel 2002 che hanno visto al termine dell'iter processuale la condanna del 60enne trasferitosi nel frattempo capoluogo reggiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog