Cerca

Giustizia: Alfano, separazione carriere tra principi della riforma

Politica

Palermo, 30 apr. (Adnkronos) - "Sono tre i principi fondanti della riforma della giustizia: la separazione delle carriere, l'obbligatorieta' dell'azione penale e la responsabilita' dei magistrati". Lo ha ribadito il ministro della Giustizia Angelino Alfano durante un incontro tra gli addetti ai lavori a Palermo dove si discute della riforma della giustizia.

"La riforma -ha spiegato- va inserita nei principi fissati dall'articolo 111 della Costituzione, cioe' il principio del processo giusto. E' necessario separare le carriere perche' se da un lato sacralizziamo la figura del giudice dall'altro la figura del pm e' pari a quella della difesa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog