Cerca

Wojtyla: Roma, pronta 'task force' sanitaria per veglia beatificazione

Cronaca

Roma, 30 apr. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Un piccolo esercito pronto a sorvegliare e intervenire in caso di emergenze sanitarie dei turisti e dei pellegrini che stanno invadendo Roma per le celebrazioni della beatificazione di Giovanni Paolo II. Si parte con la veglia al Circo Massimo prevista per stasera alle 20.30 e si prosegue senza interruzione domani mattina a San Pietro con la solenne funzione. "Per l'evento del Circo Massimo sono gia' pronte 35 ambulanze e 50 unita' di personale medico. Oltre agli 8 piccoli ospedali da campo gia' in fase operativa". A fotografare per l'Adnkronos salute la situazione in tempo reale del piano di sorveglianza sanitario degli eventi romani e' Livio De Angelis, direttore della centrale operativa 118 di Roma.

"La macchina operativa e' anche pronta a fronteggiare la pioggia che sta gia' cadendo sulla Capitale - sottolinea il direttore - e le previsioni del tempo non modificheranno i nostri piani. Anzi, la pioggia dovrebbe aiutarci perche' incidera' sulla percentuale delle persone presenti agli eventi". Oltre alla presenza sul campo con mezzi e personale, sono state previste corsie riservate per gli interventi delle autoambulanze nel percorso che va dal Circo Massimo a piazza San Pietro, frutto della collaborazione tra Ares 118 e le Forze dell'ordine.

"Prevediamo che i fedeli una volta terminata la funzione di questa notte - avverte il direttore - si sposteranno verso il Vaticano, questo perche' domani l'accesso alla piazza sara' limitato e moltissimi pellegrini si sistemeranno la' durante la notte per prendere i posti migliori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog