Cerca

Sposini: inchiesta interna Ares 118 conferma 20 minuti per arrivo ambulanza

Cronaca

Roma, 30 apr. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Ieri a mezzanotte abbiamo chiuso la nostra inchiesta interna per accertare i tempi d'intervento nei soccorsi al giornalista Lamberto Sposini, sentitosi male negli studi della Rai, verificando attraverso le registrazione telefoniche delle chiamate alla centrale operativa che il mezzo e' arrivato dopo 20 minuti. Tutto il plico e' in mano della Regione Lazio". A cercare di chiarire i fatti dopo le polemiche che hanno investito ieri l'Ares 118 e' Livio De Angelis, il direttore della centrale operativa della capitale.

"Molti testimoni - afferma De Angelis all'Adnkronos Salute - hanno parlato di un ritardo di 40 minuti nei soccorsi, ma questo lasso di tempo e' stato falsato da un'errata percezione temporale, dilatata dalla gravita' del fatto e della situazione clinica".

Il direttore sottolinea poi come i tempi di intervento dei mezzi di soccorso si scontrino spesso con il traffico romano e che ieri "le ambulanze piu' vicine erano impegnate in altri interventi, come testimoniano i tabulati che siamo pronti a mostrare". "Ma appena ricevuto la chiamata - prosegue De Angelis - e' stata inviata sul posto non solo l'ambulanza, ma anche un'automedica con un'equipe esperta a bordo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog