Cerca

Cinema: Lindsay Kemp, dedico il premio 'Dorian Gray' a Derek Jarman

Spettacolo

Torino, 30 apr. (Adnkronos) - ''Il Premio Dorian Gray lo dedico a Derek Jarman''. Lo dichiara il ballerino, attore, coreografo Lindsay Kemp, al quale il Torino Glbt Film Festival assegna il riconoscimento alla carriera, che gli sara' consegnato domani dalla ballerina e coreografa Loredana Furno.

Con Jarman, Kemp e' stato interprete di due sue film fondamentali, 'Sebastiane' del '76 e 'Jubilee' del '78, ma l'artista inglese, di Jarman, ricorda soprattutto il forte legame artistico e umano. ''E' il regista che sento piu' vicino, anche in questo momento, qui a Torino, sento che mi sta accompagnando''. Di Ken Russell, per il quale ha recitato in 'Messia selvaggio' del '72 e 'Valentino' del '77, e' certo di una cosa: ''Non e' un bravo attore e ha fatto bene a non conservare per se' il ruolo di Erode nel suo 'L'ultima Salome'' dell'88. Certo -aggiunge- anche come regista non e' facile, ma bisogna dire che ha un gran temperamento''.

''Ho fatto sempre grandi ruoli in piccoli film o piccoli ruoli in grandi film. Ora aspetto il grande ruolo in un grande film'', confessa sorridendo. Impegnato in teatro con diversi spettacoli tra cui 'The illusionist', che lo ha portato a Roma dopo un'assenza di dieci anni, e prossimamente sul palcoscenico del RavennaFestival, Kemp non dimentica il primo amore: ''Se mi dovessero chiedere di rifare 'Flowers' lo rifarei mille volte e anche su una sedia a rotelle''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog