Cerca

Napoli: dopo 10 anni finisce l'era Iervolino, in 10 corrono per sostituirla/Adnkronos (2)

Politica

(Adnkronos) - Polemiche nel centrodestra per la scelta del capolista da parte dell'Alleanza di centro di Francesco Pionati, ricaduta su Achille De Simone, consigliere comunale eletto con la sinistra radicale e arrestato nel 2009 nell'ambito di un'indagine sul clan camorristico dei Sarno, poi rilasciato per decorrenza dei termini. Forte la presa di distanza dalla scelta dell'Adc da parte di Lettieri, che ha promesso le dimissioni nel caso in cui i voti raccolti da De Simone si rivelassero decisivi per la vittoria finale.

Il centrosinistra non si presenta compatto alle amministrative di Napoli. Dopo il flop delle primarie, con l'annullamento della vittoria dell'europarlamentare Andrea Cozzolino, la scelta del Pd e' ricaduta su Mario Morcone, ex prefetto e commissario straordinario del Comune di Roma tra febbraio e aprile 2008.

Morcone, responsabile dell'Agenzia del Viminale per i beni confiscati alle mafie, e' appoggiato da quattro liste: la sua lista civica Le competenze per Napoli, Pd, Riformisti socialisti verdi e Sel. L'appoggio del partito di Vendola e' stato ufficializzato dopo il referendum interno tra gli iscritti, il 21 marzo: tra Morcone e de Magistris, 350 votanti su 604 hanno scelto il candidato democrat. Tra i punti del suo programma, una promessa: "In 100 giorni pero' la raccolta differenziata al 50%". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog