Cerca

1 maggio: a Marsala la festa dei sindacati, 'Il lavoro per unire il Paese'

Economia

Palermo, 30 apr. - (Adnkronos) - ''Il lavoro per unire il Paese'' e' lo slogan della Festa nazionale del primo maggio che si terra' domani a Marsala, in provincia di Trapani. I segretari nazionali della Cgil, Susanna Camusso, della Cisl, Raffaele Bonanni, e della Uil, Luigi Angeletti, hanno, infatti, scelto la citta' di Marsala, in occasione del 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia, volendo ribadire il valore dell'Italia unita e indivisibile.

La manifestazione prevede a partire dalle 9 un concentramento in piazza Piemonte e Lombardo. I segretari nazionali Camusso, Bonanni e Angeletti apriranno il corteo che percorrera' via dei Mille, piazza Mameli, via Garibaldi fino a giungere a Piazza della Repubblica. Alle 11 in programma il comizio dei leader sindacali.

A prendere per primo la parola sara' il segretario nazionale della Uil, Luigi Angeletti, a cui seguira' l'intervento del segretario nazionale della Cisl, Raffaele Bonanni, e della segretaria nazionale della Cgil, Susanna Camusso. In programma, inoltre, dei momenti musicali che vedranno l'esibizione della Banda musicale di Marsala ''Alessandro Scarlatti'' (40 elementi) e dei gruppi ''Compagnia di canto popolare'' di Favara (7 elementi) e ''Erice Folk'' (9 elementi).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog