Cerca

Mafia: Vizzini (Pdl), evitare assolutamente nuova stagione veleni

Cronaca

Palermo, 30 apr. - (Adnkronos) ''Dobbiamo lavorare tutti per evitare assolutamente una nuova stagione di veleni. In un momento cosi' delicato, dopo gli anni del 'terrorismo politico-mafioso' (le stragi) e l'aberrante trattativa Stato-Mafia, si puo' uscire dal buio che copre la verita'. Si assiste anche ad un risveglio di autorevoli memorie sopite per tanti anni, che hanno, tuttavia, avuto bisogno dello stimolo dei collaboratori di giustizia''. Lo ha detto il senatore del Pdl, Carlo Vizzini, presidente della commissione Affari costituzionali alla presentazione del libro di Renato Campisi ''La partita che avrebbero potuto vincere'', organizzata, presso il multicenter Mondadori di Palermo, dall'associazione MafiaContro e dalla Fondazione RiformistiEuropei.

''Deve essere alta la professionalita' dei magistrati che fanno bene ad ascoltare tutti e poi cercano i riscontri e la verita' con il rigore richiesto dalla delicatezza della materia - ha proseguito -. Qui da noi queste professionalita' ci sono e devono trovare sinergie e coordinamento nel lavoro. Queste professionalita' hanno anche il dovere di lavorare nel piu' assoluto riserbo e stroncare i protagonismi, da dovunque arrivino. Cosi' si potra' giungere sino alla verita', bisogno assoluto della nostra democrazia. La politica deve garantire legislazione, mezzi e uomini perche' tutto funzioni in efficienza''.

Per Vizzini ''senza tutto questo rischiamo il ritorno all'indifferenza, alla sottile opposizione e finanche al vento della calunnia da pezzi della politica, da taluni colleghi e talvolta anche da ambienti intellettuali''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog