Cerca

Perugia: picchia convivente e carabinieri, uomo in manette

Cronaca

Perugia, 30 apr. (Adnkronos) - Un camerunense 37enne e' stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Perugia. L'uomo, e' stato bloccato in un appartamento di via Fonti Coperte dopo aver ingaggiato una lunga colluttazione con i militari che erano intervenuti su richiesta della ex del camerunense.

La donna ha chiamato il 112 intorno alle 2 di notte, quando al culmine dell'ennesima lite con l'uomo forse acuita dal suo abuso di alcol, ha avuto veramente paura. Mai prima d'ora aveva cercato aiuto dalle forze dell'ordine, nonostante, e' emerso poi, quella non fosse la prima lite violenta che aveva con l'uomo con cui ancora conviveva.

Al camerunense che ha preso a calci e pugni i militari, sul posto sono intervenute due pattuglie, vengono contestati i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale nonche' violenza privata nei confronti della convivente. Il camerunense e' stato portato presso la casa circondariale di Capanne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog