Cerca

Banche: Ponzellini, dalle Fondazioni tutto il male che viene fatto nel sistema

Finanza

Milano, 30 apr. - (Adnkronos) - L'influenza della politica nelle Fondazioni bancarie e' la causa dei mali del sistema italiano del credito. Massimo Ponzellini, presidente della Bpm, accusa le Fondazioni azioniste degli isitituti di credito e difende il modello delle banche popolari. "Avete visto -ha chiesto rivolto ai soci della Bpm riuniti in assemblea- come si nominano i consiglieri nelle Fondazioni? Uno lo sceglie il rettore, uno altro il presidente della Provincia, due il Comune, tre la Regione. E quelli -ha incalzato- da dove vengono? Dalla politica o no?".

Le Fondazioni "hanno la maggioranza delle banche, sono loro che determinano le cose e fanno tutto quello che di male viene fatto nelle banche. Resiste solo il mondo delle popolari. Le altre banche non sono schiave della politica, ma sono obbligate a fare accordi con i poteri che regolano la politica e le altre autorita'. Soffro a vedere queste cose sbagliate".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog