Cerca

Egitto: ministro Giustizia, Mubarak rischia pena di morte

Esteri

Il Cairo, 30 apr. - (Adnkronos/Aki) - L'ex presidente egiziano Hosni Mubarak potrebbe essere condannato alla pena di morte, se sara' giudicato colpevole di aver ordinato di sparare contro i manifestanti durante la rivolta che ha portato alla sua caduta. Lo ha detto il ministro egiziano della Giustizia, Mohamed El-Guindi, citato dal quotidiano al-Ahram.

El-Guindi ha quindi accusato l'ex rais di aver diffuso la corruzione nel paese durante il trentennio che e' stato al potere. Il ministro ha puntato il dito anche contro i suoi figli, Gamal e Alaa, e contro la moglia Suzanne, annunciando che quest'ultima dovrebbe essere interrogata per la prima volta nei prossimi giorni in merito alle accuse di aver accumulato ricchezze in modo illecito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog