Cerca

Libia: Di Pietro (Idv), opposizione non faccia da spalla a governo

Politica

Bologna, 30 apr. (Adnkronos) - "Il dibattito parlamentare fara' emergere le contraddizioni e l'assenza di una politica estera del governo, ci auguriamo che le opposizioni possano trovare un comune denominatore da contrapporre alla politica governativa e non di appoggio, perche' sarebbe veramente assurdo che nel momento in cui la Lega propone di finire l'avventura di guerra in Libia, il governo resti in piedi perche' il Pd o qualche altra forza di opposizione gli fa da spalla". E' quanto sostiene il leader dell'Idv Antonio Di Pietro, oggi a Bologna per un appuntamento elettorale del centrosinistra, parlando della discussione in aula sulla missione dell'Italia in Libia.

Secondo Di Pietro, "c'e' bisogno di una grande trasparente discussione in Parlamento perche' solo il Parlamento puo' approvare un atto cosi' grave, come e' quello di muovere guerra a un altro Stato". "Questa e' la ragione -conclude Di Pietro- per cui abbiamo promosso una mozione in cui chiediamo di limitare l'intervento semplicemente a far rispettare la no-fly zone".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog