Cerca

Confindustria: nel mirino delle Assise di Bergamo fisco, burocrazia e innovazione/Il punto (5)

Economia

(Adnkronos) - Paolo Redaelli della Rollwasch Italiana sara' a Bergamo il 7 maggio perche' ''penso che tutta la ricerca che le piccole imprese mettono in campo vada inalveata in un contesto piu' competitivo come le associazioni temporanee di impresa o le reti, un modello per il quale l'impegno economico previsto dal Governo e' purtroppo insufficiente. Chiedero' di intervenire per proporre di sfruttare l'esempio lombardo dei voucher a supporto delle piu' importanti attivita' di impresa, dall'R&D, all'internazionalizzazione. Questo non perche' le imprese vogliano cedere a scambi o vantaggi, ma perche' occorre che ognuno di noi risponda all'appello delle Assise. Non fare questo significa essere complici di una politica indifferente alla solitudine degli imprenditori''.

Secondo Giovanni Maggi, Presidente di Confindustria Lecco ''Le Assise rappresentano un'occasione fondamentale di confronto e discussione e soprattutto sono il momento di sintesi in cui noi imprenditori possiamo affermare con forza le priorita' da porre al centro dell'agenda politica. La partecipazione alle Assise diventa quindi importante anche per evidenziare la necessita', gia' tante volte sottolineata ma non sufficientemente accolta, di una maggiore attenzione da parte della politica al tessuto produttivo che sostiene economicamente il Paese''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog