Cerca

Milano: Renzo Bossi, assessore? Ho gia' impegno con lombardi

Politica

Milano, 30 apr. - (Adnkronos) - "Mi occuperei di giovani, ma comunque ho gia' un impegno con i lombardi". Renzo Bossi, consigliere regionale della Lombardia, commenta cosi' la possibilita' di diventare assessore nella futura giunta Moratti. Il figlio del leader leghista ha parlato con i giornalisti a margine della festa dei giovani padani a Milano.

"A Milano stanno chiudendo molti teatri - ha aggiunto Renzo Bossi- - e la mia paura e' che ci sia una speculazione edilizia, bisogna invece salvaguardarli, con attenzione anche alle realta' piu'' piccole, alle piccole compagnie che sono imprtanti per i giovani". Per Renzo Bossi, sul cinema "Milano e' tecnologicamente avanzata anche rispetto a Roma. Da anni qui si utilizzano le nuove tecnologie e da sempre si lavora in digitale, bisogna creare un network tra le realta' esistenti questo garantirebbe anche uno sbocco per i giovani che si formano nel centro dell'ex Manifattura Tabacchi che altrimenti e' costretto ad andare a lavorare via".

Il figlio del leader leghista ha poi parlato del centro sociale Leoncavallo: "non ci sono mai stato, quando e se ci andro vi sapro' dire cosa ne penso", ha detto confermndo di aver ricevuto un invito da parte di Chiara Cremonesi, capogruppo di Sel in Consiglio Regionale, per andare con lei a vedere proprio il centro sociale piu' famoso di Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog