Cerca

1 maggio: satira e musica domani sul palco del Concertone/Il punto (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - ''Si proseguira' -ha aggiunto Godano- con il 'Va pensiero' (Gino Paoli ne cantera' una propria versione cui seguira' quella lirica) e con 'Il Trovatore', rendendo omaggio al grande direttore Arturo Toscanini che, dopo essersi rifiutato di dirigere 'Giovinezza' (all'epoca obbligatorio) e in concomitanza con le leggi razziali si trasferi' negli Usa". Non manchera' 'Bella Ciao', "un altro tassello importante nel percorso artistico del Concertone".

Alle 23,30 orchestra e coro si uniranno per l'Inno di Mameli, ma ci sara' anche la versione rock di Eugenio Finardi. Tra le sorprese dell'ultima ora, sul palco Tony Hadley degli Spandau Ballet duettera' con Caparezza. E poi Lucio Dalla, Francesco De Gregori, i Subsonica, Daniele Silvestri, Peppe Servillo e Fausto Mesolella, Modena City Ramblers, Bandabardo', Edoardo Bennato, Paola Turci, Enzo Avitabile (con Raiz e Co' Sang), Bandervish ed Edoardo De Angelis.

Grande rilievo avra' quest'anno il ruolo dell'Orchestra Roma Sinfonietta composta da 72 elementi a cui si accompagneranno i 60 del Coro. E tutti saranno sempre sul palco. Ragione per cui e' stato necessario modificare il solito assetto. Questa volta ci saranno due carri a 50 metri l'uno dall'altro che diventeranno due palchi su cui i concerti si muoveranno. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog