Cerca

Wojtyla: Pruneti (Gli), un Papa che ha compreso i segni dei tempi

Cronaca

Roma, 30 apr. (Adnkronos) - ''La Massoneria non entra nel merito della beatificazione di un Papa, perche' e' un processo che si riferisce a una sfera prettamente religiosa. Solo la Chiesa puo' stabilire la particolare sintonia tra un uomo e il trascendente. La Libera Muratoria puo', invece, considerare un pontefice dal punto di vista prettamente umano e storico: e' indubbio che Wojtyla sia stato una figura che ha compreso i tempi, portando il suo magistero nel campo della comunicazione''. E' quanto aferma Luigi Pruneti, Gran Maestro della Gran Loggia d'Italia, in merito alla beatificazione di Giovanni Paolo II.

''Il Papa dell'Est -rimarca il Gran Maestro dell'Obbedienza di Piazza del Gesu'- e' stato capace di parlare e avvicinare cristiani e non, credenti e 'gentili', inviando loro un mesagsgio universale di pace, solidarieta' e promozione della liberta' e dei diritti umani''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog