Cerca

Referendum: Grillo, unico quesito dovrebbe essere tra democrazia e partitocrazia

Politica

Torino, 30 apr. - (Adnkronos) - "L'unico referendum che si dovrebbe fare dovrebbe essere come quello del '46 quando si decise tra monarchia e repubblica. Oggi dovremmo decidere se essere una democrazia o essere una partitocrazia, se essere, cioe' cittadini o sudditi". A parlare e' Beppe Grillo, leader del Movimento 5 stelle, a Torino per sostenere la candidatura a sindaco di Vittorio Bertola.

Parlando sul palco di fronte ad una piazza castello affollatissima, il comico genovese ha sottolineato: "il mondo sta cambiando ma questa politica non se ne accorge. Peggio di cosi' non si puo' andare, questa politica non sa piu' che cosa esprimere ed io non voglio continuare a parlare dei morti -ha aggiunto- nei sondaggi elettorali veniamo classificati come 'altri' ma noi siamo orgogliosi di essere altri perche' siamo veramente un'altra cosa, siamo un movimento nato in rete senza soldi".

"Oggi, pero', qualcosa sta cambiando e anche voi -ha detto ancora Grillo rivolto alla folla- potete fare qualcosa. Io l'ho fatto perche' non voglio che i miei figli vadano all'estero, voglio che vengano a vivere in questo Paese in modo decoroso e facciano quello per cui hanno studiato e per cui noi ci siamo impegnati tanto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog