Cerca

1 maggio: Mayday, anatema San Precario a negozi aperti

Cronaca

Milano, 30 apr. - (Adnkronos) - "Non tenete aperti i vostri esercizi commerciali altrimenti verrete sanzionati. E san Precario vi assicura che in questo caso, si' che ve ne pentirete". Recita cosi' "l'anatema" di San Precario, diffuso alla vigilia della Mayday Parade, che si svolgera' domani a Milano, con partenza da piazza XXIV Maggio, alle 14. La parata dei precari, alla sua XI edizione, si annuncia dunque con queste parole che vengono indirizzate a quanti decideranno di tenere le serrande dei loro negozi alzate.

"Voi - recita l'anatema - che sul lavoro delle precarie e dei precari costruite le vostre fortune, voi che in nome della flessibilita' degli orari create la rigidita' degli affetti e della socialita' dei vostri dipendenti, voi che ritenete che il lavorare sia semplicemente il piacere di una scelta libera e gioiosa, voi che siete forse liberi di scegliere ma obbligate alla coazione al lavoro tutti i vostri dipendenti, voi che volete tenere aperte le vostre attivita' anche durante il 1 maggio, festa dei lavoratori ma non del lavoro, che su di voi cada la maledizione di San Precario".

"Vi ricordate il 2004? Anche allora - si legge - tentaste di scippare la festa dei lavoratori e San Precario fece sentire la sua rabbia: picchetti e chiusura immediata delle attivita' aperte Ma san Precario puo' anche farvi ravvedere e aiutarvi a prendere la decisione piu' giusta. Non tenete aperti i vostri esercizi commerciali, altrimenti verrete sanzionati. E san Precario vi assicura che in questo caso, si che ve ne pentirete".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog