Cerca

Riforme: Verdini, da soli rinnovare giustizia e istituzioni

Politica

Lucca, 30 apr. (Adnkronos) - "Con la nostra forza parlamentare non possiamo fare a meno di fare le grandi riforme a cominciare dalla giustizia e poi proseguendo anche con la riforma istituzionale. Bisogna per forza fare da soli". Lo ha detto Denis Verdini, coordinatore nazionale del Pdl, concludendo a Lucca la prima conferenza programmatica regionale del Pdl toscano.

Polemizzando in primo luogo con il Pd che non contribuirebbe all'avvio di una stagione di riforme, Verdini ha osservato: "potremmo prendere anche la bozza della bicamerale a suo tempo presieduta da D'Alema e loro ci voterebbero contro lo stesso". A parere del coordinatore nazionale del Pdl la maggioranza di centrodestra deve "necessariamente fare le grandi riforme". E questo perche' "il popolo italiano ha votato Berlusconi perche' modernizzi il Paese e lo porti a livello delle grandi nazioni occidentali, non certo per portare l'Italia in direzione dello Zambia o della Libia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog