Cerca

Sicilia: Caronia (Pid), finanziaria senza programmazione segno crisi maggioranza

Economia

Palermo, 30 apr. - (Adnkronos) - ''Dopo i saldi di fine stagione in genere si riassortisce la merce e si prosegue l'attivita', ma i saldi da cui nasce questa Finanziaria del governo Lombardo, se ne faccia una ragione la maggioranza che lo sostiene, sono sintomo di una crisi profonda che prelude ad una nuova stagione elettorale". Lo dichiara Marianna Caronia, deputata Pid all'Assemblea regionale siciliana.

"Fino all'ultimo si e' tentato di portare in Aula un emendamento elefantiaco, clientelare e pieno di riforme di settore sbrigative e fuori luogo - aggiunge -, ma ingordigie e clientele incrociate e sovrapposte hanno condotto ad uno strumento finanziario privo di programmazione, che non si occupa dei veri bisogni dei siciliani, neppure quando finge di farlo, aumentando le ore di lavoro dei forestali, ma per un solo anno. Quando si e' sull'orlo del fallimento e' meglio chiudere l'attivita'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog