Cerca

Bin Laden: ambasciate Usa nel mondo in stato di allerta

Esteri

Washington, 2 mag. (Adnkronos/Dpa) - Il governo americano ha messo in stato di allerta tutte le sue ambasciate e rappresentanze diplomatiche nel mondo per timore di rappresaglie dopo l'uccisione del leader di Al Qaeda Osama Bin Laden. In un comunicato del Dipartimento di Stato si esortano inoltre i cittadini americani soprattutto in quelle zone del mondo dove vi sono maggiori tensioni, a evitare i luoghi in cui vi sono affollamenti di gente e manifestazioni per "l'imprevedibilita' ed insicurezza dell'attuale situazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog