Cerca

Pordenone: impresa sottrae a tassazione 3,5 mln, due denunce della Gdf

Cronaca

Pordenone, 2 mag. - (Adnkronos) - La Guardia di finanza di Pordenone ha denunciato due persone per aver sottratto a tassazione 3,5 milioni di euro e per non aver dichiarato altri 2,5 milioni di euro. Un'indagine durata un anno ha scoperto un complesso sistema di frode perpetrato da un'impresa pordenonese che utilizzava 95 lavoratori irregolari prevalentemente di origine extracomunitaria.

L'indagine di polizia giudiziaria e' iniziata con una verifica fiscale avviata a seguito di un controllo dei movimenti di manodopera, apparsi anomali rispetto al settore produttivo in cui operava l'impresa: la fabbricazione di prodotti per l'edilizia e l'esecuzione di vari servizi.

L'impresa utilizzava un sofisticato sistema elusivo, basato principalmente sulla predisposizione di buste paga che riportavano voci fittizie non soggette a tassazione e contribuzione previdenziale (come trasferte e rimborsi chilometrici), al fine di mascherare la corresponsione di stipendi riferibili all'utilizzo di lavoratori irregolari. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog