Cerca

Diritti tv: Berlusconi, costretto in tribunale mentre il paese ha bisogno di me

Cronaca

Milano, 2 apr. (Adnkronos) - "Non voglio stigmatizzare questo fatto. Certamente qualcosa non va nella direzione giusta per la democrazia visto che il proprio responsabile di governo e' costretto a passare ore in tribunale mentre c'e' una situazione internazionale importante che richiederebbe la sua presenza nel paese". Cosi' il premier Silvio Berlusconi interviene prima di salire al settimo piano del Tribunale di Milano dove e' in corso l'udienza a porte chiuse sul caso Mediatrade.

Il premier parla di "fatti di pura invenzione che gia' per 24 volte mi hanno portato a processo con delle accuse che poi gli stessi magistrati hanno dichiarato infondate".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog