Cerca

Bin Laden: gente in strada a Washington e New York, interrotto match baseball

Esteri

New York, 2 mag. (Adnkronos/Dpa) - La notizia della morte di Osama Bin Laden ha portato migliaia di persone in strada negli Stati Uniti, in particolare a Washington dove una folla in festa si e' riunita davanti alla Casa Bianca e a New York, sul sito di Ground Zero, dove sorgevano le Torri Gemelle abbattute durante l'attentato terroristico dell'11 settembre 2001 ed in cui vennero uccise piu' di 2.600 persone. A Philadelphia, la notizia e' girata in uno stadio di baseball tra i 'Phillies' e i 'New York Mets'. Il gioco si e' interrotto tra grida di gioia e slogan della folla.

L'annuncio del presidente Obama e' arrivato poco dopo le 11.30 locali di ieri sera, ma gia' prima erano cominciate a trapelare indiscrezioni che hanno spinto la gente in strada. "E' una festa perche' e' una guerra che abbiamo appena vinto", ha dichiarato un vigile del fuoco di New York in pensione alla Cnn. "Oggi e' un grande giorno perche' tutti i fratelli che abbiamo perso sapranno di non essere morti invano". "Non avrei mai creduto che questo giorno sarebbe arrivato", ha dichiarato l'ufficiale di polizia in pensione Bob Gibson. "Siamo felicissimi ma anche ci sentiamo vicini alle famiglie che hanno perso dei cari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog