Cerca

1 maggio: controlli carabinieri per beatificazione e concerto, 66 arresti e 20 denunce (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Trentasei persone sono state invece arrestate per spaccio di droga sempre dai Carabinieri del Gruppo di Roma in occasione del Concertone del Primo Maggio dove centinaia di militari sono stati impiegati, oltre che in piazza San Giovanni e nelle vie limitrofe, anche nei luoghi di transito dei frequentatori della kermesse musicale, in modo da assicurare un divertimento sano e tranquillo alle tante persone che sono giunte da tutt'Italia per assistere all'atteso appuntamento.

Particolare attenzione e' stata rivolta dai militari al contrasto dello spaccio di stupefacenti, che trova terreno fertile in occasione di questi grandi eventi dove grossa e' l'affluenza di giovani. I pusher sono provenienti da varie regioni d'Italia tra cui Calabria, Basilicata, Sicilia, Lombardia, Puglia, Campania e Lazio di eta' compresa tra i 17 ed i 37 anni. Centinaia le dosi di marijuana, hashish e eroina che i carabinieri hanno sequestrato trovate in possesso degli arrestati e mentre le cedevano a giovani acquirenti.

Nel corso dell'attivita' 40 giovani, sorpresi a consumare droga, sono stati segnalati alle rispettive Prefetture di provenienza quali assuntori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog