Cerca

Fiat: Pino Viola (Rsu Fiom), abbiamo detto si' per non farci dividere

Economia

Torino, 2 mag. - (Adnkronos) - "Abbiamo detto si' per non farci dividere. Tutti insieme abbiamo cominciato questo percorso e tutti insieme vogliamo tornare a lavorare". Cosi' Pino Viola Rsu Fiom spiega la decisione comunicata oggi durante l'assemblea di invitare i lavoratori a votare si' al referendum.

"Abbiamo detto si' - aggiunge - perche' questo referendum non e' libero, e' un ricatto e sarebbe stato troppo facile scaricare sui lavoratori la responsabilita' di un eventuale vittoria del no. Questo non vuol dire che siamo d'accordo, non c'e' stata trattativa, ai lavoratori della ex Bertone viene chiesto di votare un accordo di contratto nazionale di primo livello siglato il 29 dicembre scorso da Sim, Uilm, Fismic, Ugl e Unione Quadri che in nessun'altra realta' e' stato votato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog