Cerca

1 maggio: la top ten del concertone 2011/Adnkronos (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - CAPAREZZA: Dal duetto con l'ex Spandau Ballet Tony Hadley al ''Legalize the Premier'' l'esibuizione conferma Caparezza come l'artista perfetto per il Primo Maggio: la piazza salta, balla, si scatena come e piu' di quanto faccia addirittura con i Subsonica, Caparezza riesce a far divertire e a pensare e alla fine tutti vorrebbero che l'esibizione fosse anche piu' lunga.

LA PAR CONDICIO: Marcore' ne aveva parlato piu' volte prima del Concertone, prendendo le distanze dalla legge sulla par condicio ma promettendo di ironizzarci sopra. E cosi' ha fatto. Nel backstage qualcuno pero' e' andato in confusione e, di fronte alle ovvie dichiarazioni degli artisti contro la par condicio, ha dimenticato che in Italia esiste da anni una delibera che si applica non solo al Primo Maggio ma a tutte le dirette Rai non giornalistiche. Ne e' nata a livello mediatico un'inesistente polemica degli artisti, e persino di qualche esponente politico, contro il concertone, una scena esilarante con dichiarazioni fatte dai cantanti contro la par condicio ed equivocate come fossero contro il concertone. Il direttore di Raitre Paolo Ruffini e l'organizzatore del Concertone Marco Godano hanno spiegato a tutti che non c'era proprio niente di nuovo rispetto all'applicazione della legge che avviene in tutte le trasmissioni Rai, basta informarsi.

IL PAESE DI SILVESTRI: Tra i momenti piu' toccanti del Concertone, l'esibizione di Daniele Silvestri con la versione, eseguita alla tastiera, di ''Questo Paese''. Tutti ad ascoltare le parole di Silvestri che, prima di divertirsi in un'esilarante versione di ''Saliro''', canta che e' sempre piu' difficile trovare la fortuna dell'Italia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog