Cerca

Bin Laden: vescovi Pakistan, sua morte e' segno di speranza

Esteri

Citta' del Vaticano, 2 mag. (Adnkronos) - La morte di Osama Bin Laden '' e' un grande segno di speranza che potrebbe abbassare la tensione nel Paese tra estremisti e moderati''. Con queste parole l'arcivescovo di Lahore, mons. Lawrence Saldanha, presidente della Conferenza episcopale del Pakistan, commenta l'uccisione da parte di un commando Usa dello storico leader di al Qaeda. ''Era un simbolo dell'estremismo - ha detto ancora Saldanha - credo che la sua morte ridurra' la tensione ma non la eliminera' del tutto perche' ci sono leader che porteranno avanti la sua lotta''. La sua scomparsa, tuttavia, ''puo' portare alla loro sconfitta'' ed e' ''un passo verso una maggiore armonia e migliori relazioni tra la gente''. L'arcivescovo ha anche detto che la situazione per i cristiani e' ''piu' tranquilla'' rispetto ai mesi passati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog