Cerca

Toscana: il vero 'Cibo di Strada' continua il suo tour in regione

Cronaca

Arezzo, 2 mag. - (Adnkronos) - Il vero Cibo di Strada continua il tour con l'Associazione Streetfood alla quale si accreditano sempre piu' produttori di cibo di strada di qualita'. Streetfood, l'Associazione culturale contraddistinta dal marchio unico, originale, riconoscibile e vincente deliziera' ancora i palati degli appassionati in un percorso che attraversa tre province della Toscana: Arezzo, Firenze e Siena.

Dopo il successo di Arezzo in piazza della Badia per il 150° dell'Unita' d'Italia (16-18 marzo), l'evento prende il nome ''I Mille Cibi di Strada Italiani'' e prosegue il suo viaggio nella Regione Toscana dalla Valdichiana alla Val d'Orcia, alle pendici del monte Amiata. A Marciano della Chiana (Ar) dal 27 al 29 maggio si terra' ''I Mille Cibi di Strada Italiani'', seconda edizione dopo il successo riscosso a maggio 2010. Fa da sfondo il cinquecentenario della nascita del pittore, biografo e architetto aretino Giorgio Vasari perche' proprio in questo territorio fu combattuta la Battaglia di Marciano, il cui dipinto omonimo e' conservato nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio a Firenze.

Venerdi' 27 maggio Streetfood e Slowfood al Ristorante Albatros (localita' Badicorte, Marciano) presentano ''A cena con...'', un menu a base di prodotti (presidi) slowfood della Valle d'Itria (Puglia centrale). Per informazioni e iscrizioni: info@streetfood.it. Tra le novita': il punto di raccolta olii alimentari esausti come fonte rinnovabile di energia e ''Hydrocooker'', il prototipo a idrogeno per cucinare a basso consumo e alto risparmio energetico. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog