Cerca

Libia: forze Gheddafi circondano Misurata, insorti impongono coprifuoco

Esteri

Tripoli, 2 mag. - (Adnkronos/Aki) - Reparti fedeli al colonnello Muammar Gheddafi si stanno ammassando nei pressi di Misurata, nell'ovest della Libia, probabilmente in attesa di sferrare un attacco contro gli insorti che da settimane sono assediati nel centro della citta'. Lo hanno riferito alcuni esponenti dei ribelli, citati dall'agenzia d'informazione 'Dpa', secondo cui almeno 5.000 soldati sono posizionati nelle zone periferiche di Misurata. Le stesse fonti hanno sottolineato che in vista dell'attacco gli insorti hanno imposto il coprifuoco in citta' dall'alba al tramonto.

Gli insorti hanno rivelato, inoltre, che al-Mutasim Gheddafi, quarto figlio del colonnello libico, sta reclutando truppe, soprattutto tra i giovani di Zlitan, citta' non distante da Misurata, per rinforzare i reparti dell'esercito che cingono d'assedio la citta'.

Misurata, considerata 'la porta d'ingresso' per Tripoli e per questo ritenuta strategica, e' da settimane teatro di violenti scontri tra truppe lealiste e insorti. In citta' scarseggiano medicinali, acqua e viveri. Anche ieri i soldati di Gheddafi hanno bombardato Misurata con missili grad e bombe a grappolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog