Cerca

Palermo: gip, oculista arrestato ha abusato della sua professione (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo l'accusa l'oculista avrebbe chiesto una cifra che andava dai 100 ai 300 euro ''per il suo interessamento presso la casa di cura Demma al fine di abbreviare i tempi di attesa per l'intervento, abusando cosi' dei suoi poteri'', come dice il gip secondo cui sussistono ''gravi indizi di colpevolezza''.

L'indagine e' nata dopo una denuncia presentata da Rino Cucinella uno dei soci della casa di cura Demma ai carabinieri del Nas. L'uomo ha raccontato ai militari di avere ascoltato le conversazioni di alcuni pazienti in attesa di essere sottoposti ad un intervento chirurgico di cataratta e di avere appreso ''della pratica del dottore della riscossione di somme funzionali ad un suo interessamento al fine di ridurre i tempi di attesa dell'intervento operatorio''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog