Cerca

Banca Marche: 93 mln utile totale 2010

Finanza

Jesi (Ancona), 2 mag. - (Adnkronos) - L'assemblea di Banca Marche, riunita nella sede centrale di Jesi in provincia di Ancona, ha approvato il bilancio 2010 che chiude con un utile totale di 93 milioni di euro. Il riparto per gli azionisti e' pari a 39,32 milioni, per un valore di 0,037 euro per azione, lo stesso approvato con il bilancio 2009.

Il bilancio 2010 prevede una riserva legale di 4,69 milioni, una riserva straordinaria di 48,47 milioni, un fondo per iniziative opere sociali di 600 mila euro. Al 31 dicembre 2010, la raccolta complessiva di Banca Marche si e' attestata a 20.036 milioni di euro (+2,8%), con un progresso del 4,1% della raccolta diretta, pari a 15.669 milioni. La raccolta indiretta si e' attesta 4.367 milioni (-1,7%).

Gli impieghi verso la clientela ordinaria, riferiti a oltre 174 mila posizioni, sommano 17.593 milioni di euro (+5,6%). Il margine di interesse e' pari a 414,5 milioni (+1,7%), in crescita grazie soprattutto all'aumento dei volumi intermediati, che ha piu' compensato la riduzione dei ricavi percepiti causata dallo scenario dei tassi, mentre le commissioni nette si attestano a 147,3 milioni (+0,7%). Il margine di intermediazione lordo raggiunge i 612,8 milioni, in crescita di 20,4 milioni rispetto al 2009 (+3,4%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog