Cerca

Tv: Jovanotti dopo la polemica scrive al Presidente del Happy Days Fan Club

Spettacolo

Roma, 2 mag. - (Adnkronos) - Dopo la rivolta dei fans di 'Happy Days' e dopo che 'Qui Mediaset' ha ripescato il video in cui un giovane Lorenzo Cherubini premiava col Telegatto Henry 'Fonzie' Winkler nel 1989 definendolo 'un mito', Jovanotti rettifica quanto detto in un'intervista a 'Tv Sorrisi e Canzoni' sul popolare telefilm del 1974. La querelle, iniziata da una battuta di Lorenzo Cherubini che aveva definito 'Happy Days ' "una vaccata", non sembra spegnersi. Infatti Jovanotti e' stato invitato ufficialmente al Telefilm Festival dal 27 giugno al 3 luglio a Milano, ad incontrare i fans di 'Happy Days'.

All'inizio Jovanotti ha scritto direttamente al Presidente dell'Happy Days Fan Club, Giuseppe Ganelli, il quale aveva guidato la 'rivolta' rispondendo al cantante che apostrofare "vaccata" la serie era "un giudizio irrispettoso e ingeneroso verso un telefilm che ha fatto la storia della televisione e che ha rappresentato un momento di svago e di aggregazione per intere generazioni".

"Ciao presidente, hai ragione - ha risposto Jovanotti a Ganelli via e-mail - detta cosi' sembra che io non ami 'Happy Days' che, invece, ho adorato e adoro e adorero' per sempre". Intendevo dire - sostiene Ganelli - quello che tu hai colto benissimo, ovvero che le cose cambiano e non e' detto che peggiorino, semplicemente cambiano e si evolvono in direzioni che non sempre sono comprensibili". E il cantante italiano aggiunge: 'Oggi se uscisse un telefilm come 'Happy Days' risulterebbe un po' lento e con poco intreccio e con personaggi poco misteriosi e infatti esistono nuove serie piu' complesse e strutturate. Ma 'Happy Days' io lo amo e non vorrei mai offendere la memoria del mio amato Fonzarelli".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog