Cerca

Libia: Frattini, non dobbiamo preoccuparci delle minacce di Gheddafi

Esteri

Milano, 2 mag. - (Adnkronos) - Delle minacce di Gheddafi "non dobbiamo preoccuparci perche' la sua potenza militare e' quasi dimezzata e la sua aviazione non c'e' piu'". E' quanto sostiene il ministro degli Esteri, Franco Frattini, oggi a Milano per un incontro sull'Expo 2015.

Conversando con i giornalisti Frattini ha ricordato come "gia' 30 anni fa non vi era, da parte di Gheddafi, la possibilita' di sferrare attecchi militari verso l'Italia e quindi, a maggiore ragione oggi, possiamo stare assolutamente tranquilli".

"Cio' detto -ha concluso Frattini- la vigilanza che il ministro Maroni ha disposto attraverso l'Intelligence e' utile ed importante".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog