Cerca

'Ndrangheta: procuratore Grasso, su aggressione patrimoni dobbiamo fare un ulteriore passo

Cronaca

Vibo Valentia, 2 mag. - (Adnkronos) - ''L'aggressione ai patrimoni e' una strategia iniziata da anni e abbiamo visto che ha dato ottimi risultati. Proprio su questo piano adesso dobbiamo fare un ulteriore passo, nel senso che e' sempre piu' difficile individuare i prestanomi, perche' nessun mafioso o 'ndranghetista si intesta piu' i beni o le aziende. Spesso dobbiamo andare a ricercare le societa', gli amministratori, le scatole cinesi dove stiamo a rinvenire le tracce per risalire ai veri proprietari''. Lo ha affermato il procuratore nazionale antimafia, Piero Grasso, che ha partecipato questo pomeriggio alla giornata inaugurale della Gerbera Gialla a Limbadi, dove saranno avviati i lavori per la realizzazione dell'universita' della 'ndrangheta.

L'auspicio espresso dal magistrato e' che ''i ragazzi che oggi hanno preso possesso, con la loro presenza, di questo bene possano valutare come quello che viene tolto alla mafia diventa utilita' sociale. E' qualcosa di costruito per loro, in maniera tale che possano testimoniare la cultura della legalita'''.

''Limbadi -ha concluso Grasso- e' un luogo simbolo, ma direi che tutta la Calabria rappresenta un momento di passaggio particolare in una situazione in cui si cerca sempre di piu' di ottenere dalla popolazione il consenso e dalle istituzioni il massimo della legalita' da mettere al fianco dell'azione della magistratura e delle forze di polizia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog